Juventus – Roma 1-0, le pagelle: Una prova sufficiente per una sconfitta meritata

La Roma conferma la sua tradizione a casa Juventus ed esce sconfitta per l’ennesima volta. Le sensazioni a caldo sono piuttosto brutte, perché nonostante una prova sufficiente, un controllo della partita quasi continuo l’impressione a guardarla era che la sconfitta fosse inevitabile.

Primo tempo che sembra un film già visto. La Roma parte molto bene, Zaniolo sembra in serata di grazia e riesce a mettere in grande difficoltà l Juventus. Poi arriva una palla buttata in area, una mezza spinta, un mezzo rimpallo e la Juve passa in vantaggio al 15’ minuto. Non basta, passano solo 5 minuti e Zaniolo sente un dolore, resta in campo qualche minuto giusto il tempo di far scaldare El Shaarawy ed è costretto a lasciare la partita. Non basta perché alla fine del primo tempo Mikitaryan si procura un rigore, e Veretout sbaglia. Secondo tempo che inizia a ritmi molto alti con la Juve che sfiora il doppio vantaggio e la Roma che continua ad avere il pallino del gioco, colleziona calci d’angolo ma poi le occasioni vere non sono state tante. Resta il rammarico per una partita che contro la Juve in campo stasera poteva anzi doveva andare diversamente.

LE PAGELLE

Rui Patricio, 6 Poco impegnato, una parata non impeccabile sulla rovesciata di Bernardeschi

Karsdorp, 6,5 Viene cercato molto e stasera ha gamba, alla fine è uno dei migliori.

Mancini, 6 le porte le chiude bene, solita grinta e prestazione sufficiente.

Ibanez, 5,5 anche lui fa il suo dovere ma sul goal della Juve perde un po’ la posizione

Vina, 6 una splendida azione nel secondo tempo, ma il suo è il lato debole della squadra. Argina abbastanza bene Cuadrado ma non spinge con continuità

Veretout, 5 Il rigore sbagliato, il primo dopo 13 segnati con la Roma pesa come un macigno sulla storia della partita.

Shomourodov dall’80’ sv Poco tempo per incidere

Cristante, 5,5 non benissimo, ci mette tanta grinta ma la qualità non è sufficiente

Zaniolo, 7 era stato il migliore della prima parte di gara. Strappi, accelerazioni e tante idee. Con lui in campo 90 minuti la partita sarebbe stata molto diversa. Speriamo non sia niente di grave, Zaniolo è fondamentale.
El Shaarawy dal 25’ 6 si dà da fare, qualche spunto di livello ma la concretezza è un’altra cosa

Pellegrini, 6 Partecipa molto alla manovra, tocca tanti palloni ma nella sua partita manca il guizzo.

Mikitaryan, 6,5 si procura il rigore, ed è uno di quelli che ci prova fino alla fine

Abraham, 5 grande disponibilità, grande sacrificio ma questo ragazzo ha qualità per arrivare a rendersi pericoloso molto più spesso. Non mi è piaciuto il teatrino per battere il rigore che alla fine ha avuto il solo risultato di innervosire Veretout.

Mourinho 5,5 Lui ha commentato “grande Roma”, sinceramente l’impressione è che la Juve abbia voluto giocarla così. La Roma non gioca male ma vorremmo vederla arrivare in porta con più soluzioni

Check Also

Roma – Bodo Glimt, 40.000 cuori vogliono vendetta

Questa sera alle ore 21:00 la Roma ritrova il Bodo Glimt. La rovinosa sconfitta per …

Roma Milan halloween

Roma – Milan, ecco perchè in fondo è una partita scudetto

Una chiave di lettura provocatoria della partita di stasera. Roma Milan che in caso di vittoria potrebbe accendere un sogno.

Lascia un commento