Bodo Glimt – Roma, uno scomodo allenamento sull’erba sintetica

Questa sera alle ore 18.45 la Roma scenderà in campo all’Aspmyra Stadionper la terza partita del girone di Conference League.

La squadra norvegese non è uno scoglio insuperabile, tuttavia la gara che ai fini della qualificazione non conta moltissimo, può essere importante per archiviare la pratica europea con tre partite di anticipo. La classifica al momento vede la Roma prima con 6 punti, e al secondo posto c’è proprio il Glimt staccato di due punti. Vincere, oltre che fare il proprio dovere significherebbe portare il vantaggio sulla seconda a 5 punti, ed allora le ultime tre partite del girone consentirebbero un turnover praticamente totale.

Anche stasera comunque scenderanno in campo le seconde linee che dovrebbero essere sufficienti per sbarazzarsi di una squadra che al momento comunque guida la classifica del suo Paese. La speranza è di non dover scomodare qualche giocatore più importante se le cose non si mettessero bene.

La cosa peggiore di questa gara è il viaggio, il fatto di dover giocare su un campo sintetico (con tutte le insidie che ne derivano) e lo sbalzo di temperatura a cui i giocatori si sottoporranno.

Riuscire a sbloccare presto la gara e poterla gestire sarebbe auspicabile per togliere il meno possibile in vista della grande sfida contro il Napoli.

Bodo Glimt (4-3-3): Haikin; Sampsted, Lode, Hoibraten, Bjorkan; Brustad, Berg, Konradsen; Solbakken, Botheim, Pellegrino. Allenatore: Knutsen.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Reynolds, Kumbulla, Ibanez, Calafiori; Darboe, Diawara; Perez, Villar, El Shaarawy; Shomurodov. Allenatore: Mourinho.

Check Also

Roma Milan halloween

Roma – Milan, ecco perchè in fondo è una partita scudetto

Una chiave di lettura provocatoria della partita di stasera. Roma Milan che in caso di vittoria potrebbe accendere un sogno.

Cagliari - Roma, le pagelle

Cagliari – Roma, le pagelle: Tanto cuore, tanto carattere e tre punti che pesano.

Intervista Mazzarri Ad un certo punto si era davvero messa male. La Roma è andata …

Lascia un commento